storia

Argomenti di storia contemporanea dall’Istituto Gramsci Grosseto

Gramsci e i pacifisti cattolici

10 Dicembre 2012

    Io vado lì al giornale, lì trovo tre o quattro che erano i pacifisti, erano contro la guerra. E nel discorso ho capito chi erano, che erano dei cattolici. Io lascio andar via, poi mi presento da Granisci e faccio il segno della croce. E allora Gramsci reagisce, nel senso che voleva darmi una lezione e aiutarmi a capire quello che io non capivo ancora: «Bisogna conquistare queste forze! Bisogna influire su queste forze! Qui non c’è un problema in piedi di religione, c’è un problema di unità, di conquista della classe operaia, eccetera eccetera».

Track :  Battista Santhià  (registrazione del 1976) (Tratto dal volume “Gramsci gl’intellettuali e la cultura proletaria” di C. Bermani)

A Ribolla le Memorie Cooperative

21 Ottobre 2012

Il lavoro costituisce uno dei temi centrali dell’attività dell’Istituto Gramsci GR. Contrastarne la precarietà significa indagare e sostenere tutte le possibili forme stabili di occupazione, comprese quelle che il mondo della cooperazione può offrire oggi. Ma significa al tempo stesso valorizzare il lavoro come realizzazione storica, come presenza e testimonianza. La cultura del lavoro passa anche dalla tutela della sua memoria. Per questo l’Istituto Gramsci GR segue con interesse e attenzione la Fondazione Memorie Cooperative e ne segnala la presentazione ufficiale dell’attività il 26 ottobre alle ore 9,30 al Teatro di Ribolla.

 

 

 

 

 

 

 

A 75 anni dalla morte

6 Ottobre 2012

A 75 anni dalla morte, ancora tante bugie su Antonio Gramsci Donzelli pubblica  “Il moderno principe” e rilascia una intervista a Simonetta Fiori, alla quale Giancarlo De Vico, docente di Economia Politica, e membro dell’International Gramsci-Society, risponde nel modo seguente: “Cari amici della IGS, vorrei condividere alcune considerazioni sul recente “contributo” gramsciano di C. Donzelli. […]


Addio a Hobstbawm che amava Gramsci

1 Ottobre 2012

 

«Caro Nino, tu sei morto da 70 anni ma io ti conosco bene, ti conosco bene dai tuoi ritratti, da tutto ciò che ho letto, dagli scrittori e dagli storici che hanno studiato la tua vita e soprattutto da tutte le tue parole. Tu sei nato nello stesso anno di mio padre e quindi anche questo è un collegamento fra di noi ma io non ti immagino mio padre, al contrario, ti immagino un  vita. Read more »

“Nino mi chiamo” alla Festa Democratica di Grosseto

21 Agosto 2012

Luca Paulesu presenta la sua fantabiografia di Gramsci bambino-adulto e dei suoi rapporti con “il mondo grande e terribile”  sabato 1 settembre alle ore 21 alla Festa Democratica di Grosseto (al Parco dell’Ombrone). Durante l’incontro, a cura  dell’Istituto Gramsci di Grosseto, vengono proiettate e commentate dall’autore le immagini del libro. Nino mi chiamo  


Documenti inediti per la biografia di Gramsci

31 Luglio 2012

La legge194 ha oltre trent’anni e li porta bene

23 Giugno 2012

Manifestamente inammissibile. Con questa formula chiara e di senso inappellabile la Corte Costituzionale liquida l’ennesimo ricorso contro la legge 194. Oggetto della contestazione da parte di un giudice di Spoleto l’articolo 4, cuore del testo in quanto garantisce alla donna la facoltà di decidere sulla propria maternità, riconoscendole così il pieno ruolo di persona autonomamente responsabile e abbattendo senza appello quello di neutra gestante, ossia portatrice senza diritti. Una maternità solo in apparenza diminuita, in realtà difesa e valorizzata nel suo senso personale e civile. Read more »

Le giornate di Repubblica a Bologna

18 Giugno 2012

E’ stato un colpo di orgoglio, un sussulto di vitalità quello che ha portato a Bologna tanto concorso di cittadini, desiderosi di sapere come sarà il nostro futuro. Una cittadinanza veramente attiva ha popolato i luoghi del dibattito politico e i luoghi dell’intelletto tecnologico che tenta di cambiare in meglio la nostra vita futura, in […]


Il disagio della democrazia

10 Giugno 2012

Sabato 9 giugno, come ultimo appuntamento prima del gran caldo, per i Colloqui della Fondazione Memorie Cooperative di Ribolla il Prof. Carlo Galli  ha parlato del  Disagio della democrazia . Il pubblico è stato numeroso e partecipe, anche se le domande rivolte all’oratore in certi casi assomigliavano a degl’interventi politici sciorinati con grande sicurezza piuttosto che a delle domande […]


Il Risorgimento fra Bianciardi e il Movimento cooperativo

19 Maggio 2012

 

Un Risorgimento senza eroi, ma attraversato dalle storie di tante persone, dal loro lavoro e dalle loro lotte è stato al centro dell’incontro dal titolo Passato e Presente: il Risorgimento tra Bianciardi e il Movimento Cooperativo, con cui l’Archivio Storico Unicoop Tirreno il 18 maggio ha presentato a Ribolla il suo nuovo volto di Fondazione Memorie Cooperative. Un’iniziativa a più voci, animata anche dalla presenza della Fondazione Luciano Bianciardi, che attraverso gli interventi del direttore Massimiliano Marcucci e dell’italianista Arnaldo Bruni ha sottolineato l’originalità dell’approccio bianciardiano all’epoca risorgimentale e il suo contributo ad una rilettura antiretorica della vicenda storica unitaria. Read more »

Calendario

febbraio: 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Articoli