economia

Indagini economiche soprattutto di natura contingente

Festa dell’Unità 2015: Storie di migranti

3 settembre 2015

Si è parlato di migranti con i migranti. Le loro storie, alcune narrate nei dettagli drammatici, altre più smozzicate, e non solo per le difficoltà della lingua, hanno messo di fronte alla concretezza dei fatti un  pubblico già sensibile al problema, ma più abituato a valutarlo da lontano. Con i migranti, per la maggior parte giovanissimi, i cooperatori responsabili dell’accoglienza. Sullo sfondo un’Europa che non è riuscita ancora a costruire una politica organica sul tema immigrazione e che pertanto, tra messaggi sempre più spesso contrastanti delle singole potenze, si barcamena a stento tra emergenza e rimozione .

 

 

Reddito di cittadinanza incostituzionale?

16 giugno 2015

marcia-150x150Se Renzi ha dichiarato incostituzionale l’introduzione del reddito, dimentica che l’art 38 della nostra Carta prevede invece un sostegno in caso di “disoccupazione involontaria”, oltre ad essere l’Italia l’unico Paese d’Europa – insieme alla Grecia – a non avere tale misura. Nel modello sociale europeo non è un provvedimento né di sinistra né di destra: è l’abc della civiltà minima, quello che nessuno si sognerebbe di toccare.

Leggi l’interessante articolo: Reddito di cittadinanza

Venerdi alla Cava

6 giugno 2015

LOCANDINA-BES22-2

 

Un’iniziativa importante nata intorno alla lettura di un libro il cui titolo è molto esplicito: Più uguaglianza, più benessere di A. Carra. Alcuni giovani provano a tradurre in termini di proposta concreta gli stimoli contenuti nel libro. Tra i soggetti da coinvolgere, l’ente locale.

Reddito minimo di inserimento

7 aprile 2014
Pietro_Ichino

Parla Ichino: L’Italia ha bisogno urgente deIl’istituzione del reddito minimo di inserimento, per allinearsi su questo terreno ai maggiori Paesi europei. Ma questa importantissima riforma è possibile soltanto se si realizzano due condizioni. La prima è che i nostri servizi per l’impiego acquisiscano il know-how necessario per rendere effettiva la condizionalità del sostegno del reddito […]


Nuove povertà: Scuola e P.A.

13 giugno 2013

Forse sopravvive nella mente di alcuni l’idea che il personale della Scuola: insegnanti, amministrativi o bidelli, non se la cavi male economicamente, anche in tempi di crisi. Pertanto risulta utile aggiornarsi leggendo per esempio alcune inchieste pubblicate da Repubblica di cui citiamo alcuni passi: Read more »

Assemblea e bilancio del Gramsci

14 marzo 2013

Oggi alle 17,30 presso la Fondazione Bianciardi, in via Depretis 38, a Grosseto si svolge l’assemblea dei soci dell’Istituto Gramsci di Grosseto per approvare il bilancio consuntivo delle attività svolte nel suo primo anno di vita.
Inizia anche il tesseramento per l’anno 2013. Ecco la nuova tessera

In allegato anche il consuntivo delle iniziative e il bilancio finanziario:

Resoconto annuale Gramsci 2012

RENDICONTO DELLA GESTIONE FINANZIARIA ANNO 2012

Dies irae

13 febbraio 2013

Giornata della collera: a Milano imprenditori delle costruzioni protestano.
Nel 2012 gli investimenti in costruzione sono calati del 7.6 per cento e a fine 2013 si perderanno circa il 30 per cento degli investimenti. Dall’inizio della crisi le costruzioni hanno perso 360 mila posti di lavoro, “equivalenti a 70 Ilva”, così ha denunciato il presidente di Assimpredil-Ance, Claudio De Albertis. Quella odierna vuole essere una giornata di protesta pacifica, e un appello ai politici in vista delle prossime elezioni.

Intanto su Piazza Affari si sono radunati in perfetto ordine diecimila caschi gialli, ma sotto i caschi i muratori non ci sono più…

L’ideologia del Mercato

3 febbraio 2013

Si è aperta a Torino, la patria storica del Lavoro e dell’Unità d’Italia, la due giorni di Repubblica intitolata “Fondata sul lavoro” .  Fra tutti gl’interventi che si sono succeduti ci sembrano di grande interesse, per noi che facciamo del Lavoro un grande tema di ricerca e di dibattito, le interviste a Landini e a […]


Reddito di cittadinanza

13 gennaio 2013

Alleghiamo l’intervista di Stefano Rodotà sul reddito di cittadinanza, un tema che non viene mai sfiorato nei dibattito sul Lavoro in Italia e che invece appassiona ormai da anni il resto dell’Europa e del mondo. I motivi di questo silenzio sono di varia natura, non ultimo il  fatto che il sindacato in Italia ha una […]


Il silenzio delle statistiche

7 gennaio 2013

Le statistiche non hanno rilevanza mediatica, non gridano, sono numeri silenziosi, ma estremamente eloquenti: ogni anno in Italia muoiono più di quattromila persone sul lavoro. Se le cifre sono leggermente diminuite negli ultimi tempi lo si deve al fatto che ci sono meno aziende a causa delle chiusure per crisi. Alleghiamo un video di denuncia […]


Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Articoli