PERSONE PERCHE’ CITTADINI: IL DIRITTO GRAMSCIANO ALLA CITTA’

8 giugno 2018 | Filed under: politica

Ciità visibileL’istituto Gramsci alla Città Visibile 2018 : 11 giugno in piazza ore 21

Con LA CITTA’ FUTURA (Torino 1917) Gramsci rivolge ai giovani “un invito e un incitamento” alla responsabilità di fare la storia. Il punto di partenza della storia è la città. Da qui parte una lettura performativa dal numero unico della rivista e da altri testi gramsciani, illuminanti ieri come oggi, per i giovani e per tutti. Letture di Unico Messicani.

Come è noto, dall’8 al 18 giugno prossimi si svolgerà in città La Città Visibile, l’ormai storica manifestazione che dal 2008 mette in circuito attivo la maggior parte delle realtà culturali cittadine in un concorso virtuoso di partecipazione collaborativa e di incontro, conoscenza e dialogo. L’Istituto Gramsci quest’anno è presente, incoraggiato anche dal tema particolarmente vivo e stimolante, quello del Diritto alla Città. Ci sembra che la nostra presenza sia una sorta di atto dovuto a Gramsci, se intendiamo recuperare il suo appello pressante a partecipare prendendo posizione. E oggi più che mai è doveroso prendere posizione e uscire dall’indifferenza.

Vi invitiamo dunque a visitare lo stand n.3 che condivideremo con la Fondazione Bianciardi dall’11 al 4 giugno in piazza Dante e a non mancare alla serata gramsciana dell’11 alle ore 21.

 

Calendario

agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Articoli