Persone perché cittadini in piazza Dante

12 giugno 2018 | Filed under: politica

Lucia-parla-in-Pza-DanteIncoraggiante inizio del ciclo “Il lavoro culturale” proposto da La Città Visibile. Con “Persone perché cittadini” l’Istituto Gramsci ha aderito allo spirito della manifestazione cogliendo gli innumerevoli spunti che i testi gramsciani offrono sul tema della città, intesa come cittadinanza, comunità, collettività. Dai testi storici la parola è passata fluidamente ai punti di vista dei presenti, una platea attenta e ben disponibile a intervenire e dire la sua. Il momento storico e politico accresce evidentemente l’intenzione di prendere posizione e di chiarire da che parte si sta, quella di chi opera per accogliere, opponendosi a quella di chi respinge per mantenere bello il proprio giardino, sacrificando su quell’altare ogni possibilità di fondare una nuova e vera cittadinanza. I numerosi interventi hanno avuto come sottofondo le voci di tanti bambini che giocavano nella piazza, in buona parte stranieri. Una sottolineatura efficace del senso dell’iniziativa. Se gli incontri in piazza intendevano promuovere un dialogo franco e democratico tra cittadini, su temi cari e difficili insieme, possiamo dire che l’obiettivo è stato raggiunto già dalla prima serata.

Unico legge Gramsci

Calendario

agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Articoli