È uscita GRAMSCIANA

16 giugno 2016

GRAMSCIANA._Rivi_57307d624f876

 È uscita GRAMSCIANA, rivista plurilingue di studi gramsciani. Il nostro istituto ne accoglie con entusiasmo l’idea e la sostiene con l’abbonamento. Ma Invita i nostri lettori a fare altrettanto. Nel frattempo diamo alcuni brani d’interventi del primo numero.
Read more »

Camicia rossa garibaldina

15 giugno 2016

Grosseto con l’Anpi  celebra la sua liberazione dal nazifascismo, avvenuta tra il 14 e il 15 giugno di settantadue anni fa. Al termine della cerimonia nella sala del Consiglio Comunale, l’omaggio alla targa di Porta Vecchia, che riporta i nomi dei sei partigiani rimasti uccisi: Elvio Palazzoli, Renato Ginanneschi, Paolo Santucci, Luigi Falciani, Agostino Sargenti, Giuseppe Cennini.  il coro dei Rosolacci ha concluso la manifestazione e in base all’idea della Resistenza come secondo Risorgimento ha dato inizio al suo concerto con il canto garibaldino “Camicia rossa”.

La buona scuola

30 maggio 2016

Ravasi e Gramsci (1)A proposito di buona scuola, si nota che l’ansia di modernizzare a tutti i costi l’atmosfera delle nostre aule rischia di trasformarsi in ossessione, fino a travolgere quanto di onesto si è fatto finora in Italia in nome dell’elogio esclusivo della nozione applicabile, della competenza da spendere subito, dell’istruzione per l’uso immediato. Vittima sacrificale sull’altare dell’istruzione efficiente, lo studio del latino e del greco, lingue morte, quindi inutili. Le brevi e autorevoli note gramsciane riportare nel testo qui sopra potrebbero suggerire almeno qualche dubbio.

Facebook

Gramsci

A casa del popolo

7 maggio 2016

A-casa-del-popolo

Un dibattito vivace, posizioni diverse ma con punti comuni importanti, l’impegno a lavorare insieme sui temi toccati: questo il bilancio della presentazione di “A casa del popolo”, la ricerca di Antonio Fanelli su cui si sono confrontati intellettuali di varia fisionomia e provenienza nell’intimo e partecipato incontro promosso dall’Istituto Gramsci Gr.  L’antropologo Pietro Clemente, rilevando il valore di una ricerca partecipata e scientifica insieme, capace di descrivere e di segnare prospettive, ha disegnato con grande efficacia l’attività  delle case del popolo, solo apparentemente disparata, in realtà del tutto coerente con gli obiettivi di aggregazione e impegno sempre ben chiari nella mente di organizzatori aperti e buoni conoscitori del popolo. Read more »

Letture: A casa del popolo

3 maggio 2016

image

Terzo incontro del ciclo di “Politica-immagine-letture” di Istituto Gramsci Gr e Fondazione L-Bianciardi. Venerdì 6 maggiopresentazione di “A casa del popolo”, interessante indagine su un luogo di aggregazione civile tipico della Toscana, diffusissimo nel fiorentino, raro da sempre, oggi di fatto esangue nel grossetano. L’autore Antonio Fanelli, ricercatore di antropologia all’Università di Siena e studioso di cultura popolare, ce ne propone un quadro articolato con rigore scientifico e partecipazione intellettuale. Read more »